News

 

Novembre 2018

 

 

Lunedì 19 novembre 2018, presso la libreria Colibrì di Milano la prima presentazione del nuovo romanzo di Fulvio Capezzuoli "Il Natale del commissario Maugeri"

 


 

Novembre 2018

 

 

E' in uscita in tutte le librerie il giallo "Il Natale del commissario Maugeri", il quinto caso del commissario milanese.

 


 

Giugno 2018

E' uscito in formato EBOOK un nuovo caso del commissario milanese. QUI il link


 

Novembre 2017

E' in uscita in tutte le librerie il giallo "Il commissario Maugeri e il fantasma di via Ariosto", un nuovo caso per l'ormai famoso commissario milanese.

 

A breve presentazioni in varie librerie.

Le info sulla pagina Facebook o tramite Newsleter

 


 

 

Lavorare stanca (1962)

Regia: Fulvio Capezzuoli

Digitalizzazione e sonorizzazione (2015): Tony Tamagni

 

 


 

 


 

Novembre 2016

Martedì 29 novembre 2016 , alle ore 18.30

 

Presso la “Libreria Centofiori”

Piazzale Dateo 5 – Milano

 

 

Andrea Sottile, scrittore, presenterà insieme all’autore, il romanzo

 

 

Milano 1948, Maugeri e lo zoppo dei Navigli

di

Fulvio Capezzuoli

 

(Todaro Editore)

 

Terza indagine del commissario Maugeri. Un bambino assiste a un omicidio dalla finestra di casa. Il commissario Maugeri, già impegnato in un’indagine su una serie di furti in alcune gioiellerie milanesi, si trova a seguire anche questo  nuovo caso, che lo porterà a confrontarsi con un assassino  privo di scrupoli,  pronto a  uccidere chiunque cerchi di ostacolarlo. Sullo sfondo una Milano invernale, fredda e nebbiosa, che si prepara alle elezioni del 1948 in un’atmosfera ricca di tensioni politiche, tra processioni religiose e cortei del Fronte Popolare.

 

 


 

Gennaio 2016

Esce su "Pagine in movimento" la recensione online di "Milano 1947"

vai alla pagina

Fulvio Capezzuoli è quello che si dice un Signore, uno con la S maiuscola, un uomo d’altri tempi detentore di uno stile molto british. Questa eleganza l’autore l’ha trasfusa nella sua scrittura. Milano 1947, seconda avventura del commissario Maugeri ambientata in una Milano post bellica con ancora vive le tracce dei bombardamenti. Un nobile milanese viene trovato ucciso negli spogliatoi di un club sportivo esclusivo. L’indagine svolta in puro stile Magrettiano, si dipana lenta e scorrevole senza scossoni e inutili colpi di scena. E’ come cercare di risolvere un cruciverba o comporre le tessere di un puzzle. Il tutto accompagnato dalla scrittura calda e avvolgente di Capezzuoli, che come un vecchio Aedo ti accompagna alla soluzione del mistero. La protagonista assoluta del romanzo è la città di Milano, magistralmente descritta e utilizzata dallo scrittore come un proscenio dove poter muovere i suoi attori. Notevole la capacità di caratterizzare i personaggi. Capezzuoli da buon esperto di cinematografia, ha una cura quasi maniacale dei dettagli. L’abbigliamento, gli arredi domestici, le case sbreccate. Leggendo questo libro sembra di essere seduti davanti a uno schermo a godersi un buon telefilm. Sembra di essere tornati bambini con la televisione in bianco e nero, quando trasmettevano i primi polizieschi. Questo è un noir ed è rigorosamente in bianco e nero. Ha un atmosfera che profuma degli anni del dopoguerra, che è una commistione tra strascichi di fascismo e un popolo che vuole tornare a vivere, di ortolani con la bicicletta per le consegne, di rapporti umani, di odore di minestra lungo le scale e di carne comprata al mercato nero. Tutto questo, oltre alla trama noir molt ben congegnata, è il romanzo di Capezzuoli, pulito elegante, senza un trivio o una scurrilità, senza nemmeno quel sesso o erotismo di bassa lega, che molti utilizzano per vendere copie in più.


 

Novembre 2015

 

Martedì 10 novembre 2015, alle ore 18.30

 

Presso la “Libreria Centofiori”

Piazzale Dateo 5 – Milano

 

Silvano Ghiringhelli, presenterà, insieme all’autore,  il libro

 

Milano 1947, misteri a Porta Venezia

di

Fulvio Capezzuoli

 

Quali misteri si celano dietro la porta di una bella villa di via Mozart? La seconda indagine del commissario Maugeri lo vede alle prese con la nobiltà milanese; il conte Alessandro Ranieri viene trovato morto, accanto al suo corpo una parola misteriosa. Il nostro investigatore indaga scrupolosamente, come sempre, ma sarà un colpo di fortuna a dargli la chiave per la soluzione del mistero. La scoperta della verità però lascerà l’amaro in bocca al nostro commissario.  Infatti, se è vero che tutti gli assassini sono colpevoli, forse alcuni sono meno colpevoli di altri.

 

 


 

Ottobre 2015

E' in uscita in tutte le librerie il giallo "Milano 1947, misteri a Porta Venezia".

Dopo il successo di "Milano 1946, delitti a città studi" esce la seconda avventura del Commissario Maugeri.

Dall'autore de "Il  Sapore della bellezza" e "Gli anni del Sole stanco".

A breve presentazioni in varie librerie.

Le info sulla pagina Facebook o tramite Newsleter

 


Marzo 2015

Nel nome della donna presentato da Fulvio alla trasmissione di RADIO 2 Ovunque 6


 

E' uscito il nuovo romanzo

Nel nome della Donna

edito da Paginauno è

acquistabile anche su Amazon.it

 

 


 

Novembre 2014

 

E' in uscita in tutte le librerie il giallo "Milano 1946, delitti a città studi".

Il primo giallo scritto dall'autore de "Il  Sapore della bellezza" e "Gli anni del Sole stanco".

A breve presentazioni in varie librerie.

Le info sulla pagina Facebook o tramite Newsleter

 

 


Settembre 2012
Il racconto "Il fuggitivo" vince il primo premio "Ponti d'arte 2012" (Brallo di Pergola - PV)


leggi il racconto

clicca sull'immagine per vedere la foto della premiazione
(la Vice-presidente della provincia di Pavia consegna la targa del 1° premio al vincitore)




Sul numero 27 della rivista PAGINAUNO si trova il racconto di Fulvio Capezzuoli "Il vagabondo"
vai all'articolo

 

Altro

 

Un milanese vince la seconda edizione del Premio Letterario Città di Castello

 

Pagina uno

 

La Brigantessa Michelina