Al di là dell'oceano

 

Albatros editore (collana Nuove Voci) - 2010 - Pag. 256
 
Leggi la prima pagina


Prendendo come spunto la cosi detta “Tomba del Tuffatore” l’autore ci racconta di Alessio, architetto di Poseidonia, che attraverso gli avvenimenti del suo tempo ed i numerosi viaggi che lo porteranno fino alle mitiche “Colonne d’Ercole”, assimila le regole della saggezza e acquisisce un profondo senso civico che ne caratterizzerà le scelte di vita. Nell’opera, accanto ai protagonisti, compaiono personaggi storici (Pitagora, Senofane, Lars Porsenna) a formare un contesto assolutamente veritiero di quei tempi. Fulvio Capezzuoli ha pubblicato, tre saggi sul cinema; col suo primo romanzo “Gli anni del sole stanco” ha vinto il premio letterario “Città di Castello”. Per documentarsi su questo periodo che rappresenta per la civiltà greca il passaggio fra Medioevo e Rinascimento, ha trascorso mesi sui testi classici (Omero,Esiodo) gli storici antichi (Erodoto, Giamblico) e gli storici moderni (Grant, Faure, Flacelière e altri).